DRONE RACING MONKEYWHOOP!  al

Loading...

Sabato 5 e Domenica 6 novembre, presso il Palazzo dei Congressi di Pisa via Giacomo Matteotti n.1, in occasione del Pisa Brick Art Revolution 2016, grande esposizione dei migliori set Lego® e di tutto quello che gli gira intorno,  in collaborazione con OrangeTeam in arrivo il primo Contest MonkeyWhoop! Piloti FPV da tutta Italia si affronteranno in streaming live su schermi LCD visibili al pubblico, su un innovativo circuito a 4 livelli, 12 basi di atterraggio costruite in mattoncini by Lego®, 24 gates illuminati a led e una suggestiva base d’arrivo collocata in cima alla piramide laser The Pyramid by Minuit Une.

     facebook500     youtube-variation     twitter     instagram-1

SEI IL MIGLIORE? DIMOSTRALO!

Iscrizioni concluse il 31 ottobre.

QUI il tabellone giornaliero con i turni e gli orari di partecipazione.

Si raccomanda la presenza sul circuito almeno 1 ora prima del proprio turno.

Non è richiesta alcuna attrezzatura personale che verrà fornita dall’organizzazione: occhiali FPV FatShark Dominator HD 2 e radiocomando BLADE MLP4DSM (mode 1 o 2). Possibilità di usare il proprio radiocomando Spektrum in binding, qui la procedura (a carico del pilota). 

Gadgets ai migliori concorrenti!

Loading...

REGOLAMENTO

(versione rettificata a seguito test funzionali su circuito)

1. Numero Piloti per gara: 2 (FPV o a vista)
2. Poco prima di ogni singola gara due microdroni sono messi a disposizione dei Piloti per fare pratica sul circuito per la durata intera di una batteria lipo (circa 4/5 minuti)
3. La partenza di ogni Pilota è sulle due piattaforme opposte del circuito posizionate al 4° livello e verrà segnalata tramite bandierina START e segnale acustico (in caso di FPV)
4. I contendenti dovranno percorrere nel minor tempo possibile il percorso su 4 livelli e 24 gate atterrando sulla piattaforma finale in cima alla piramide luminosa
5. Il cambio livello è segnalato da cartellonistica colorata: Gialla Pilota 1 e Blu Pilota 2
6. Il primo Pilota che atterra sulla piattaforma vince e si aggiudica il turno successivo
7. I Piloti concorrenti non dovranno in nessun caso toccare i microdroni a loro assegnati, i gates o parti del circuito, pena l’immediata squalifica. Il Monkey Team si occuperà di espletare tutte le funzioni di servizio per il buon esito della gara.
8. I Piloti potranno prendere posto alla postazione fissa se muniti di FPV o, se in modalità a vista, in costante movimento lungo il perimetro del circuito.
9. In caso di cambio batteria (Pit Stop), sia del drone che degli apparati FPV, si riparte dalla piattaforma Lego appena sorpassata. Il Pit Stop verrà segnalato dagli organizzatori mediante alzata bandierina penalità (ROSSA) e suono acustico (in caso di FPV). Il Pilota avversario dovrà attendere atterrando sulla postazione più vicina (se precedente o successiva è a sua discrezione). Il riavvio sarà segnalato dalla bandierina START e dal segnale acustico (in caso di FPV). Sono ammessi fino a due cambi batteria (tre lipo totali) che saranno effettuati dagli organizzatori (Monkey Team).
10. Se nessuno dei due Piloti concorrenti dovesse giungere al termine del percorso, si ripartirà dal livello successivo alla prima partenza (anziché il 4° livello si partirà dal 3° e così via).
11.  In caso di condotta non consona all’evento, di guida pericolosa o inesperta del microdrone, la squalifica è immediata dando il diritto di vincita all’avversario anche se non terminato il percorso.

I GADGET

Loading...

PARLANO DI NOI

dronezine_orizz

droniedroni

quadricottero_news

ilmiodrone-it

 

 

IL CIRCUITO

Una piramide a gradoni4 livelli di difficoltà in cui volare attraverso 24 gates fino ad arrivare là dove nessun drone è mai giunto prima ovvero in cima alla The Pyramid by Minuit Une, un potente laser da 5 watt che non mancherà di farsi “vedere” per l’occasione! Schiva gli ostacoli, attraversa i gates luminosi ed atterra sulle 12 postazioni di mattoncini Lego®, la 13° ti porterà alla vittoria.

Loading...

 

IL PROTAGONISTA

Loading...

Ecco il MonkeyWhoop!

Immagina un microdrone quadrirotore di soli 28 grammi RTF (Ready to Fly) silenzioso e dotato di controller di ultima generazione (SAFE® Tecnology) per la massima stabilità, telecamera di navigazione a 40CH (raceband ready), con risoluzione 600TVL e 120° viewing angle in grado di attraversare gates di soli 30 cm di diametro.

Pilotabile a vista o a mezzo occhiali FPV, ti assicura adrenalina pura e divertimento là dove gli altri droni non possono arrivare. Interfacciabile anche con radio controlli professionali (Spektrum e Taranis con OrangeRX module).

Nel pratico e bellissimo box multicolore è possibile farci stare fino a 7 batterie Lipo 1S 200mAh e 4 caricatori USB. Tutto in un cubo di 9 cm!

Il MonkeyWhoop! deriva dal fenomeno mondiale Tiny Whoop, divertentissimo Fpv Game che unisce in spazi ristretti (per lo più domestici) grandi FPV Community.

IN COLLABORAZIONE CON